»»Dillo forte
Dillo forte 2022-09-06T10:40:04+00:00

Icona Dillo forte

Dillo forte

Programma di consolidamento sulla prevenzione del maltrattamento e degli abusi sessuali sui bambini

Descrizione del programma

È più efficace prevenire che riparare: è per questo che è così importante parlare in maniera approfondita di temi quali il maltrattamento e gli abusi sessuali sui bambini, attraverso un programma che mira a sviluppare ancora di più le competenze per affrontare con serenità la relazione con l’altro e a riconoscere e denunciare modelli affettivi sbagliati, al fine di incoraggiare comportamenti positivi e rispettosi.

A chi si rivolge

Allievi di 4a e 5a elementare, i loro genitori e docenti.

Durata:

Allievi: 3 mattine
Genitori: 3 incontri di due ore
Docenti: 2 pomeriggi di tre ore

Obiettivo:

Il programma di prevenzione primaria Dillo Forte rafforza la promozione di relazioni non violente e la prevenzione dell’abuso sessuale sui minori. È un vero e proprio corso su più giornate, in cui si mira a dare ai bambini delle competenze per la vita che portano a comportamenti positivi e di adattamento, e che rendono l’individuo capace di affrontare efficacemente le richieste e le sfide di tutti i giorni. Nello specifico, si aiutano i bambini a riconoscere le proprie emozioni e sensazioni; ad acquisire consapevolezza della propria sfera privata; a rispettare i confini personali, propri e altrui; a sviluppare una sempre più adeguata capacità di autodeterminazione; ad essere capaci di chiedere aiuto.

Inoltre…

Il corso è pensato come un laboratorio interattivo in cui i bambini sono gli attori protagonisti di un percorso che li porterà, in modo naturale e coinvolgente, a sperimentare una nuova concezione di sé e dell’altro e delle relazioni che intercorrono fra pari e con gli adulti. Giochi di ruolo, film, apprendimento cooperativo sono gli strumenti con i quali i bambini impareranno ad incrementare le competenze sociali, l’autocoscienza e a promuovere l’empatia e la comunicazione efficace. Gli argomenti trattati saranno legati alla sfera della sessualità, dei maltrattamenti e degli abusi, proposti con un linguaggio preciso ma semplice e adatto ad un’età curiosa e attenta ma ancora inesperta. Gli incontri con gli adulti sono pensati come un’occasione di confronto e riflessione attraverso l’analisi di case studies con l’obiettivo di consolidare una “cassetta degli attrezzi” che risponda in maniera efficace alle richieste o alle difficoltà dei bambini.

Al centro si posiziona il minore e – attraverso una modalità didattica partecipativa con caratteristiche interattive, ludiche e sperimentali – si mira a rafforzare le competenze di protezione di base che consentano ai bambini di scegliere strategie relazionali non violente e che incoraggino la cultura del rispetto, di sé e degli altri, in particolare:

  1. nel riconoscimento delle proprie emozioni e sensazioni
  2. nella consapevolezza della propria sfera privata
  3. nel sentirsi autorizzati a rispettare i confini personali propri e altrui
  4. nello sviluppo di una sempre più adeguata capacità di autodeterminazione
  5. nella capacità di chiedere aiuto.

Preventivi e iscrizioni

Gli istituti scolastici possono richiedere le informazioni e il preventivo dei costi al segretariato ASPI o effettuare direttamente l’iscrizione attraverso il modulo che viene inviato alle scuole, solitamente a fine anno scolastico.

Il programma è organizzato per regioni e a ogni regione corrisponde un periodo specifico dell’anno scolastico. Questo permette di pianificare i corsi per genitori e per gli insegnanti in collaborazione con altri istituti della zona, con un risparmio sul costo del programma.


Contatti

Responsabile del programma

Maura Giudici

dilloforte@aspi.ch