»»Le pagine per crescere bambini: Nicola Passaguai

Le pagine per crescere bambini: Nicola Passaguai

di Jeanne Willis e Tony Ross.

Il diritto alla conquista dell’indipendenza

Il diritto a conquistare la propria indipendenza e l’esigenza di cura, di protezione, trovano in questo divertente albo illustrato il compromesso ideale! Una storia tenera e spiritosa che parla di crescita, di apertura al mondo ma anche di attenzione e premura. Disegni allegri accompagnano questo bellissimo racconto, che piacerà ai piccoli ma conquisterà anche i grandi.

Recensione a cura di Libreria Al Ponte

Nicola è un topino piccolissimo. La sua mamma è dunque costantemente preoccupata per lui e non vuole lasciarlo libero di fare, poiché teme che si faccia male o che si cacci nei guai. Ma Nicola ha un insopprimibie desiderio di andare, di scoprire, di sperimentare… Che fare allora? Alla mamma viene un’idea: avvolge il piccolo nell’ovatta e lo lascia partire!

Così protetto, Nicola può lanciarsi in mille avventure, ricche di colpi di scena. Poco a poco l’imbottitura di ovatta si assottiglia, fino a scomparire del tutto. Sia lui che la mamma  capiscono che è giusto così, che vale assolutamente la pena crescere, conquistare la propria indipendenza ed autonomia se correttamente equipaggiati. La necessità  del genitore di proteggere, di aver cura e il bisogno di libertà del piccolo trovano dunque entrambi  risposta, come a voler significare che se da un lato è compito dell’adulto aver cura e fornire i mezzi per affrontare la vita, d’altro canto è indispensabile riuscire a non soffocare i desideri e la crescita dei figli, rispettandone le modalità e i tempi. Un album illustrato che parla al cuore, con semplicità, immediatezza ed ironia. Bella lettura, dai 5  ai….99 anni!

 


Il Castoro Edizioni

 

Libreria al ponte
via Lavizzari 20 – 6850 mendrisio
tel. 091 646 74 37

 

 

 

 

Disclaimer: i libri presentati nella rubrica “Le pagine per crescere” sono scelti e recensiti da Libreria al Ponte di Mendrisio, a cui vanno i nostri più sentiti ringraziamenti. I contenuti e le storie riportate nei libri, tuttavia, non hanno la pretesa di rispecchiare i valori e la filosofia di ASPI.

2019-11-05T17:38:41+00:00 8 ottobre 2019|