»»Riferimenti
Riferimenti 2018-12-14T10:46:58+00:00

Enti e documenti di riferimento

Per operare nella Svizzera Italiana con valori e obiettivi di respiro internazionale

L’ASPI sviluppa le sue attività e i suoi progetti di prevenzione del maltrattamento infantile e degli abusi sessuali su bambini in stretta collaborazione con dei partner autorevoli nazionali e internazionali, e facendo costantemente riferimento ad importanti documenti, linee guida e pubblicazioni.
Tali legami permettono di avere accesso alle ricerche più attuali nel campo del maltrattamento infantile e della relativa prevenzione. Inoltre, in caso di questioni specifiche, permettono di rivolgersi direttamente agli specialisti più autorevoli al mondo.

 

 

Protezione dell’infanzia – Svizzera

Il rapporto tra ASPI e Kinderschutz Schweiz

Fondata nel 1982 a Berna, l’Associazione Svizzera per la Protezione dell’Infanzia è un’organizzazione di importanza nazionale che opera per la protezione, il benessere e i diritti dei minorenni. Essa basa il proprio lavoro sulla Convenzione ONU per i diritti del bambino, sulla Costituzione federale, sulla Convenzione per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali del Consiglio d’Europa, nonché sulla legislazione della Confederazione e dei Cantoni.

ASPI è stata fondata nel 1991 dal Dr. Amilcare Tonella come gruppo regionale e antenna per la Svizzera italiana dell’Associazione Svizzera per la Protezione dell’Infanzia. Attualmente, il legame tra le due Fondazioni è sia strutturale, sia funzionale. La Fondazione ASPI collabora a progetti di respiro nazionale, in particolare “Sono unico e prezioso!”. A livello operativo, ASPI si base anche sulle pubblicazioni e prese di posizione di Kinderschutz Schweiz.

kinderschutz.ch

 

 

ISPCAN

International Society for Prevention 
of Child Abuse and Neglect

Costituita nel 1977, la Società internazionale per la prevenzione dei maltrattamenti e della trascuratezza nei confronti dei bambini, permette di riunire specialisti di tutto il mondo e di tutte le discipline relativa all’infanzia, i quali uniscono le loro forze a favore della prevenzione di tutte le forme di violenza sui bambini. ASPI è membro dell’ISPCAN e ha seguito il suo appello per una mobilitazione a favore dell’introduzione in Svizzera di un’educazione non violenta.

Per decisione del 6 giugno 2010, la direttrice della Fondazione ASPI, Dr. med. Myriam Caranzano-Maître, è stata eletta membro del consiglio dell’ISPCAN.

A livello operativo, ASPI sviluppa le sue attività e i suoi progetti basandosi su le linee guida della prevenzione del maltrattamento infantile del ISPCAN (Società Internazionale di Prevenzione degli Abusi sui Bambini).

ispcan.org

 

 

Altri enti e documenti di riferimento

 

OMS

Organizzazione Mondiale della Salute

Molto importante per ASPI è anche le strategie dell’OMS denominate INSPIRE – 7 strategie per porre fine alla violenza contro i bambini.

ONU

Organizzazione delle Nazioni Unite
Il testo di riferimento per eccellenza di ASPI è la Convenzione ONU sui Diritti del bambino.

End Violence Against Children

Partenariato globale per eradicare la violenza sui bambini

OAK

Oak Foundation

ASPI si inspira costantemente anche ai 6 principi della OAK Foundation:

  • Ogni decisione è basata sui diritti del bambino
  • Partecipazione del bambino
  • Nessun discriminazione
  • Interesse superiore del bambino
  • Rispetto e sviluppo delle competenze del bambino
  • Non nuocere