»Stai pensando di redigere un testamento?
Stai pensando di redigere un testamento? 2018-11-23T15:48:06+00:00

Stai pensando di redigere un testamento?

Scopri qui come puoi fare un dono prezioso per aiutarci a proteggere i bambini e i loro diritti!

 

Lasciare un segno tangibile di noi anche dopo la nostra scomparsa, è un modo per vivere in eterno. Se anche tu hai a cuore il presente e il futuro dei nostri bambini e della nostra società, puoi pensare di redigere un testamento, includendo ASPI tra i tuoi eredi.

Perché un testamento? Anche se oggi è l’ultimo dei tuoi pensieri, redigere un testamento può essere molto utile. Potrai decidere a mente lucida sulla sorte dei tuoi beni e ti sentirai sicuramente sollevato nel sapere che le tue volontà saranno rispettate. Soprattutto in mancanza di parenti, puoi adoperarti per una causa sociale, scegliendo di disporre un lascito a favore di organizzazioni non profit.

 

Come redigere un testamento?

  • Il testamento deve essere scritto a mano, datato e firmato.
  • Nel testamento deve essere specificata la ripartizione dell’eredità, rispettando però le quote legittime minime (rappresentate dal coniuge vivente, i figli e, in mancanza di questi ultimi, i genitori). Se nessuno di questi è ancora in vita, si può disporre liberamente del proprio patrimonio.
  • Per maggiore tranquillità puoi scegliere di depositare il testamento presso la Cancelleria Comunale, in una cassetta di sicurezza in banca oppure consegnarlo al tuo legale di fiducia.
  • In ogni caso, un notaio o un avvocato possono aiutarti a districarti e a non commettere errori, nonché ad adempiere alle tue volontà quando arriverà il momento.

 

Domande frequenti

Una volta redatte le mie volontà, posso ancora modificarle?

Sì: in qualsiasi momento puoi riscriverle o annullarle.

Sulla mia donazione testamentaria, lo Stato trattiene l’imposta sulle successioni?

No: le organizzazioni d’utilità pubblica sono esonerate dall’imposta sull’eredità, ciò significa che il lascito verrà interamente devoluto a favore della causa.

Posso beneficare ASPI della mia assicurazione sulla vita?

Sì, ma avviene al di fuori della normale divisione ereditaria, ragion per cui dovresti informare la tua assicurazione.

 

 

Contatta ASPI

Se stai valutando di includere ASPI nel tuo testamento, saremo lieti di parlarne, ascoltarti e rispondere
ai tuoi dubbi e alle tue richieste: siamo a tua disposizione per una consulenza personalizzata. Grazie di cuore!