»»Postulato Bulliard

Postulato Bulliard

Verso una legge a favore di un’educazione non violenta anche in Svizzera?

Lo speriamo vivamente: nel frattempo festeggiamo con Kinderschutz Schweiz questo importante traguardo!

“Accettando la mozione Bulliard «Protezione dei figli dalla violenza nell’educazione» (20.3185), il Consiglio nazionale ha compiuto un importante passo avanti verso il diritto a un’educazione non violenta sancito dalla legge. Per questo successo ci congratuliamo vivamente con la Consigliera nazionale Bulliard-Marbach, membro della commissione politica di Protezione dell’infanzia Svizzera! Siamo felici di constatare che i nostri sforzi pluriennali di persuasione per dare fondamento giuridico all’educazione non violenta finalmente hanno dato i loro frutti. Per questo scopo ci siamo impegnati ripetutamente in Parlamento: l’ultima volta con la mostra ampiamente riconosciuta «Una Svizzera per i bambini. Davvero?» proprio presso il Palazzo federale.

Con questo traguardo, la strada verso il diritto a un’educazione non violenta sancito dalla legge non è ancora finita. Molto dipende dalla proposta del Consiglio federale elaborata sulla base della mozione. Il Parlamento si occuperà ancora a fondo di un eventuale articolo concreto, con esito incerto. Noi lo accompagneremo nel percorso e continueremo a profondere tutti i nostri sforzi affinché il diritto a un’educazione non violenta entri veramente nella legislazione”.

 

Da Kinderschutz, 8 dicembre 2020 

2021-09-14T14:31:37+00:00 15 dicembre 2020|